Il gatto in giardino: come gestirlo

Pubblicato il 08 Agosto 2018

In occasione della giornata mondiale del gatto di oggi 08/08/18, ti voglio parlare di come poter sistemare il giardino al meglio per poter far convivere il tuo animale domestico preferito, e la tua passione per l'aspetto naturale del verde. Sono Mr. Folende, l'esperto del giardinaggio fai da te, e mi soffermo oggi a sensibilizzare il rispetto per questo animale anche in questo mese di vacanze per i più, durante il quale si registra il maggior numero di abbandoni di animali.

Come gestire un gatto all'aria aperta del giardino?

Non è facile abituare un gatto a vivere in giardino senza scappare o senza disturbare i vicini di casa. Ma non per questo devi obbligarlo a rimanere chiuso in casa. Infatti, il gatto è un animale che si adatta facilmente sia alla vita da appartamento, sia a quella all'aria aperta, e quest'ultima lo rende molto felice, come ogni animale in libertà.

Come rendere sicuro il tuo giardino per non far scappare il gatto.

  • Per evitare che grazie alla sua agilità il tuo felino scappi dal tuo giardino, devi progettare una recinzione in rete alta almeno 2 metri che termini con una tettoia verso l'interno del tuo giardino di almeno 50 cm;
  • dedica una zona del giardino alla realizzazione di cespugli in cui lui possa nascondersi e giocare;
  • in un'altra zona crea dei rialzi dove il gatto possa arrampicarsi a sorvegliare il territorio circostante;
  • il gatto adora rosicchiare foglie e fiori per depurarsi, ma non tutte le piante sono adeguate per il suo stato di salute. Le piante da evitare assolutamente in giardino sono: il giglio, la cycas revoluta, l'oleandro, il crisantemo, il mughetto, il gelsomino, la stella di Natale, il vischio;
  • i tulipani, i narcisi, il rododentro, l'azalea, il ciclamino, il filodendro, l'edera inglese, il lillà, il kalanchoe, lo spatifillo, il pothos, il papavero, il ranuncolo, la primuola, l'ortensia e il glicine, invece, sono piante che possono creare dei problemi al gatto se ingerite in grandi quantità;
  • la pianta che distrae la loro attenzione da quelle nocive è l'erba gatta, quindi eventualmente coltiva quella in giardino, insieme alle altre.

Ricorda che per abbellire tutte queste zone che ti ho indicato, puoi progettare il tuo giardino con zone verdi e zone in pietra. Utilizzando i sassi naturali Folende il successo sarà garantito. Scopri tutti i colori. 



Vuoi ricevere tanti consigli su come migliorare
il tuo giardino e scoprire tutte le nostre novità?

Iscriviti